• Blog
  • Quali fonti di finanziamento per le imprese?

Quali fonti di finanziamento per le imprese?

Temps de lecture : 4 minutes

L'imprenditorialità si basa su una domanda cruciale: quali sono le fonti di finanziamento per far crescere la vostra azienda? In questo articolo esploreremo in dettaglio le varie fonti di finanziamento disponibili per gli imprenditori.

Qual è la fonte primaria di finanziamento?

La fonte di finanziamento più comune per le imprese è il prestito bancario

Quali sono le 10 fonti di finanziamento per le imprese?

In sintesi, ecco le fonti di finanziamento a disposizione degli imprenditori:

Fonte di finanziamentoVantaggiSvantaggiAdatto a queste imprese
Capitale proprioVeloce, senza intermediari, indipendenteNon disponibile per tutti, assunzione di rischi Fase iniziale
Love MoneyVeloceRischio di conflitti con la famiglia e gli amici Fase iniziale
Autofinanziamento Indipendenza Necessità di realizzare un profitto PMI, freelance in crescita, fornitore di servizi
Prestito bancarioNon diluitivo Sono richieste molte garanzie (a volte personali) PMI
Crowdfunding (prevendita) Feedback del mercato, basso rischio Richiede tempo ed energia Fase iniziale
CrowdlendingFacile accesso al debito Tassi di interesse elevati Startup +3 anni
Business Angel e fondi di investimentoNessun rimborso, apertura rete Governance, diluizione Qualsiasi azienda con obiettivi di crescita
Sovvenzioni e credito d'imposta Nessun onere finanziario Gestione, importi insufficienti Caso per caso
Prestito d'onoreOneri finanziari molto bassiSelettivo Fase iniziale
Factoring Ricorrente, sicuro Costoso, molti vincoli (tranne che con Hero) Tutti, tranne la fase iniziale

Vediamo nel dettaglio quali sono le più adatte alle vostre esigenze:

Fonti interne di finanziamento per impresa

Capitale proprio

Il capitale proprio è spesso il punto di partenza per molti imprenditori. Si tratta dei risparmi personali che si investono nell'impresa.

In media, i fondatori investono circa 30.000 euro del loro capitale personale (fonte: Ewing Marion Kauffman Foundation). Questo dimostra il vostro impegno e può facilitare l'accesso al credito bancario.

Love money

Il love money è il denaro investito da familiari e amici. Può rivelarsi una preziosa fonte di finanziamento all'inizio della vostra avventura imprenditoriale. Scoprite come sollecitare il loro sostegno finanziario e la loro fiducia nel vostro progetto.

Autofinanziamento

L'autofinanziamento si basa sulla capacità dell'azienda di utilizzare i profitti generati per finanziare la propria crescita.

Aziende come Mailchimp, Atlassian e Shutterstock negli Stati Uniti sono esempi ispiratori di aziende che non hanno inizialmente raccolto fondi.

Fonti esterne di finanziamento aziendale

Prestiti bancari

I prestiti bancari sono un'opzione comune per il finanziamento delle imprese. 

Crowdfunding

Il crowdfunding, sia esso in forma di donazioni, prevendite, equity o crowdlending (prestito partecipativo), si sta sviluppando ampiamente.

Business angels

I business angels sono investitori individuali che forniscono sostegno finanziario alle startup. In Europa ci sono più di 300.000 business angels (fonte: FNBA). Scoprite come attirare il loro interesse ed esplorate casi di studio ispirati a startup che hanno beneficiato del loro sostegno.

Società di private equity

Le società di private equityoffrono un capitale significativo e l'accesso a una rete di esperti. Tuttavia, potrebbero avere dei termini contrattuali da considerare. Si tratta di un'opzione adatta se volete raccogliere fondi più consistenti rispetto ai Business Angels.

Fonti di finanziamento governative

Sovvenzioni

Le sovvenzioni possono essere una preziosa fonte di finanziamento per molte imprese. Scoprite se potete beneficiare di sovvenzioni per il primo anno di attività o di aiuti per l'insediamento in un determinate aree.

Crediti d'imposta

I crediti d'imposta favoriscono gli investimenti e l'innovazione.

Prestiti d'onore

I prestiti d'onorepossono variare da 3.000 a 50.000 euro. I tassi sono nulli e spesso non ci sono spese per la richiesta.

Quali sono le fonti di finanziamento adatte alle PMI?

Per le PMI che generano profitti, esistono diverse possibili fonti di finanziamento:

  • Reinvestimento degli utili

Reinvestire gli utili per stimolare la crescita della vostra PMI. Potete dare impulso a questo meccanismo investendo in progetti innovativi e riducendo il vostro carico fiscale con il Credito d'imposta per la ricerca e sviluppo.

  • Cessione di attivi

La cessione di attivi non essenziali può liberare liquidità per finanziare la crescita.

  • Factoring

Il factoring consiste nel vendere le vostre fatture a terzi per ottenere pagamenti anticipati. Tuttavia, le banche che offrono questo servizio sono piuttosto restrittive: dovete impegnarvi per un periodo di tempo e per tutte le vostre fatture. È previsto un periodo di preavviso per interrompere il factoring. I tassi sono piuttosto elevati. Soprattutto, questa opzione è spesso riservata alle PMI di una certa dimensione.

Quale fonte di finanziamento alternativa esiste per una PMI?

Hero vi permette di finanziare le vostre fatture in modo rapido senza requisiti di dimensione e senza impegno. Siete voi a scegliere quali fatture finanziare e siete liberi di rescindere in qualsiasi momento. Hero si occupa dell'incasso e vi solleva da una gestione fastidiosa, in modo che possiate concentrarvi sullo sviluppo della vostra attività.

Quali sono le fonti di finanziamento per un progetto di avvio d'impresa?

Se state pensando di creare la vostra attività, ecco tre fonti di finanziamento adatte:

  • Capitale proprio e love money: utilizzate i vostri risparmi personali e chiedete ad amici e familiari di finanziare il progetto. Questo dimostra il vostro impegno e può fornire un finanziamento iniziale senza affidarsi a terzi.

  • Crowdfunding: consente di raccogliere fondi da una comunità di investitori che credono nella vostra idea. Questa opzione può anche convalidare il vostro concept e creare una base di clienti.

  • Sovvenzioni governative: cercate i programmi di sovvenzione adatti al vostro settore o alla vostra regione. Le sovvenzioni offrono finanziamenti a fondo perduto, ideali per le prime fasi di una startup.

Nel complesso mondo della finanza d'impresa, è essenziale diversificare le fonti di finanziamento e scegliere quella che meglio si adatta alle vostre esigenze e alla vostra fase di crescita. Noi di Hero ci impegniamo a fornire una soluzione di finanziamento dei flussi di cassa flessibile, accessibile e competitiva, adatta alle esigenze delle PMI digitali.


Écrit par

Valentin Orrù

Head of Growth

18/10/2023

Enfin le paiement pro que vos clients attendent vraiment.