Rejoignez Hero et inscrivez vous en liste d’attente ici
Rejoignez Hero et inscrivez vous en liste d’attente ici
Image
Produits
arrowUp
Produits
backIcon
Blog

Capire che cos'è un pagamento in sospeso

Capire che cos'è un pagamento in sospeso

Temps de lecture : 4 minutes

Un pagamento in sospeso, frequentemente riscontrato nelle transazioni commerciali, dà luogo a diverse considerazioni. Quando un pagamento viene bloccato si può riscontrare un impatto sulla fluidità delle operazioni e sulla fiducia nei sistemi finanziari. Spesso questo ritardo solleva interrogativi sulla fluidità degli scambi monetari online. Spieghiamo come gestire questo processo in modo efficace.

Perché un pagamento è in sospeso?

Un pagamento è in sospeso quando il destinatario o l'intermediario finanziario non lo ha ancora ricevuto o accettato.

Ciò vale anche se il destinatario ha scelto di non accettare automaticamente determinati pagamenti. Potrebbe trattarsi di pagamenti non effettuati nella valuta preferita o di acquirenti con indirizzi non confermati.

Pagamento in sospeso: di cosa si tratta esattamente?

Il pagamento in sospeso indica una fase in cui una transazione finanziaria non è stata ancora completamente finalizzata.

Ciò può essere dovuto a controlli di sicurezza, autorizzazioni bancarie o altre procedure. Durante questo periodo l'importo non è stato ancora ricevuto né approvato dal destinatario, creando così una pausa temporanea nel processo transazionale.

In altre parole, il pagamento in sospeso indica che non è stato ancora accettato e potrebbe richiedere da 1 a 3 giorni lavorativi per questa convalida o annullato. Quando un consumatore effettua un pagamento tramite un terminale elettronico, il commerciante controlla che i fondi siano disponibili presso la banca. 

La transazione viene, quindi, sospesa mentre viene effettuata questa verifica. Al termine di questa verifica il pagamento potrà essere convalidato o annullato.

Alcuni estratti conto bancari includono pagamenti in sospeso per consentire ai clienti di avere una visibilità completa sulle loro transazioni. Le banche tradizionali generalmente elencano solo le transazioni completate.

Come funziona ?

Il funzionamento del pagamento in sospeso prevede diversi passaggi.

Autorizzazione

Il pagamento sarà autorizzato quando ci saranno fondi sufficienti sul conto. Infatti, l'esercente chiederà alla banca dell’ordinante se ci sono fondi sufficienti sul conto.

Conferma

La fase di conferma viene convalidata dal commerciante. Dispone di un periodo da 7 a 30 giorni per confermare il pagamento in sospeso. Pertanto, il pagamento in sospeso significa che è stato autorizzato ma deve essere confermato o annullato dal commerciante.

Verifica

Affinché il commerciante possa riscuotere il pagamento in sospeso, deve contattare Visa o Mastercard per verificare con l'istituto bancario che la transazione sia stata autorizzata.

Finalizzazione

Una volta che il destinatario ha convalidato la transazione e tutte le condizioni richieste sono state soddisfatte, il pagamento in sospeso viene finalizzato con successo, segnando la conclusione dello scambio finanziario.

Come ridurre i tempi di attesa di un pagamento in sospeso?

È possibile ridurre il tempo di attesa per un pagamento in sospeso adottando diverse misure:

Verificare l'affidabilità del cliente prima di concludere la vendita

A tal fine, evitare di concludere affari con clienti che presentano un rischio di inadempienza o ritardo nei pagamenti.Per fare ciò è opportuno verificare i dati del cliente presso il Registro delle Imprese, l'assenza di procedure concorsuali, la situazione finanziaria e la quotazione della società.

Prevenire l'insorgere di controversie formalizzando in modo puntuale le condizioni di vendita

Ciò consiste nel ridurre le cause di contestazione o di annullamento del pagamento emettendo fatture conformi ai regolamenti e alle condizioni generali di vendita.

In particolare devono essere chiaramente menzionati i termini di pagamento, le condizioni di sconto, le sanzioni per ritardato pagamento e l'indennità forfettaria per i costi di recupero crediti.

Supportare i clienti in un processo di dematerializzazione delle fatture

Facilitare e accelerare il trattamento delle fatture inviandole in formato elettronico. Ciò aiuta a ridurre i tempi di consegna, ricezione e validazione delle fatture, riducendo i tempi di pagamento.

Seguire regolarmente i clienti in ritardo con i pagamenti

Mantenere un rapporto di fiducia con i clienti incoraggiandoli a rispettare le scadenze. È necessario adottare una strategia di recupero crediti adatta al profilo e alla situazione del cliente. Considerare l'utilizzo di diversi canali di comunicazione (telefono, e-mail, ecc.) e tenere conto delle scadenze legali.

Utilizzo di conti certificati

Si tratta di un servizio offerto da alcune piattaforme di pagamento online che consentono di verificare l’identità e la solvibilità dei clienti prima di effettuare una transazione. Ciò aiuta a ridurre i rischi di frode, controversie e mancati pagamenti accelerando il processo di pagamento.

Utilizzare soluzioni di pagamento come l'addebito diretto o l'addebito diretto SEPA

Riscuotere i pagamenti direttamente sui conti bancari dei clienti, senza bisogno del loro permesso ogni volta. Ciò semplifica e rende sicuro il processo di pagamento, riduce i costi di gestione e garantisce i tempi di incasso.

Situazioni eccezionali come prenotazioni di hotel o auto

Situazioni eccezionali, come la prenotazione di hotel o auto, introducono specificità nel processo di pagamento. In questi casi, le pre-autorizzazioni possono essere frequenti, dove un importo viene temporaneamente trattenuto sulla carta del cliente a garanzia della prenotazione.

Queste pratiche sono progettate per garantire la disponibilità dei fondi necessari e garantire un'esperienza fluida al momento del check-in o del ritiro del veicolo.

Inoltre, questo approccio, chiamato pre-autorizzazione, mira a garantire che il conto del cliente disponga dei fondi necessari per coprire l'intero servizio. Anche se il pagamento finale è inferiore.

Sul conto del cliente viene quindi creata una transazione "in sospeso" con l'importo della pre-autorizzazione, che verrà aggiornata una volta convalidata, generalmente entro 3 giorni lavorativi. Tenete presente che a volte la pre-autorizzazione può richiedere più di 3 giorni per scomparire.

In caso di saldo insufficiente per coprire la pre-autorizzazione, l'operazione può essere rifiutata, anche se il cliente dispone dei fondi necessari per pagare l'importo finale.

Hero: la soluzione per recuperare subito i soldi in sospeso

Hero offre una soluzione per recuperare immediatamente i soldi in sospeso. Come prima soluzione di pagamento per aziende, Hero consente di riscuotere denaro in sospeso mentre viene riscosso.

I prodotti Hero includono anche termini di pagamento apprezzati dai professionisti, con possibilità di pagamento rateale (3x, 4x) e differito (30 giorni, 60 giorni).

Il modello operativo di Hero si adatta a diversi contesti, sia online, in negozio o B2B, con gestione in tempo reale dell'attività di pagamento. Il modello di compensazione di Hero è trasparente, senza costi nascosti o impegno.

In conclusione, il pagamento in sospeso svolge un ruolo cruciale nelle transazioni finanziarie, garantendo sicurezza e conformità. Sebbene a volte sia fonte di attesa per le parti coinvolte, garantisce la convalida delle transazioni e la protezione degli utenti.

È, quindi, importante capire come funziona e cosa si può fare in caso di problemi. Infine, il pagamento in sospeso è un passo necessario nel processo finanziario.


Altri articoli sullo stesso argomento:

Come assicurarsi di ottenere il pagamento dal cliente al ricevimento della fattura?

Come farsi pagare tramite bonifico bancario?

Come effettuare pagamenti istantanei tra aziende

Come ricevere un bonifico bancario la domenica?

Ottimizzare il tempo massimo di addebito delle carte bancarie con Hero

Quanto tempo richiede un bonifico internazionale?

Quanto tempo richiede un bonifico per le aziende?

Cos’è una fattura scaduta e quali sono le soluzioni?

(oltre a molti altri articoli interessanti qui)

Écrit par

Valentin Orru

Head of growth

19/06/2024